Licitra dell’Eirene Ragusa domina i tornei pongistici dell’Immacolata.


Festa dell’Immacolata 2019 a Ragusa Ibla con i tradizionali eventi sportivo-ricreativi che fanno corollario al programma liturgico che ogni anno si pianifica in onore delle Vergine Santissima.

Dopo la disputa venerdi 6 dicembre del 10°Memorial  Giovanni Donzella, la podistica in notturna tra la Chiesa di San Francesco all’Immacolata ed il veloce circuito dentro il Giardino Ibleo, nella mattinata di domenica 8 Dicembre sono andati in scena al Centro d’accoglienza di Piazza Chiaramonte gli annuali Tornei dell’Immacolata nelle specialità del Tennis-Tavolo e del Calcio-Balilla, giunti entrambi alla 5^ Edizione.

Iniziative sportive a cura del CSI di Ragusa della Presidente Antonella Caramia, che come da tradizione si sono svolte all’insegna della sportività e della multi-etnicità.

Il Trofeo di Ping-Pong quest’anno ha avuto come dominatore assoluto Nanni Licitra, il vulcanico coach-presidente della ASD Eirene Ragusa, che ha trionfato sia nel tabellone del Singolo, come anche nel doppio, in coppia col nigeriano Omos Ozaretin.

Per Licitra un percorso netto nel Singolo, sia nella fase “a gironi” che nella susseguente fase ad Eliminazione Diretta, laddove in finale ha sconfitto con un netto 3-0 (11-6;13-11; 11-8) Vincenzo Cafiso del Ping-Pong Club Dimensione Corpo Ragusa, al 3° posto un altro pupillo della Asd Eirene Ragusa, il modicano Marco Giurdanella davanti al migliore dei pongisti “di casa”, il nigeriano Omos Ozaretin, sconfitto in semifinale proprio da Nanni Licitra con un netto 11-4; 11-6; 11-9.

Avversari nel Singolo, ma compagni nel Doppio, cosi la coppia italo-nigeriana Licitra/Ozaretin ha trionfato nella finale, contro i sorprendenti Massimo Cappa/Roberto Cappa della ASD Dimensione Corpo piegati in finale con un netto 11-2; 11-7; 12-10. Al terzo posto pari merito la coppia nigeriana Felix Maikosu/Chris Imeke  (sconfitti in semifinale da Cappa/Cappa) e la coppia ragusana Vincenzo Cafiso/Giovanni Criscioni piegati in semifinale dai vincitori Ozaretin/Licitra.

Nel torneo di calcio-balilla la vittoria ha arriso alla coppia italo-gambiana formata da Giosue Solarino e Fathi Mohammed che in una tiratissima finale hanno sconfitto la coppia Zakaria El-Adlali – Ousman Sanohougu (marocco/Costa D’Avorio) con lo score di 11-8; 9-11; 6-5 risolta al Golden Goal del 3° e decisivo set.

Al terzo posto pari merito la coppia ragusana Giovanni Criscione-Alessandro Rosella e la coppia Hassan Beabar-Abdullah Karamungu  (bangladesh/Mali).

 

Il C.O.