Grasso e Naccarino Campioni Provinciali della No al Doping


Il 2018 comincia con grandi trofei per il settore giovanile della squadra iblea. Si diplomano campioni provinciali di cross Isabella Grasso, cat ragazze, e Vincenzo Naccarino, cat cadetti, entrambi fiori all’occhiello della No al Doping. La prima gara “made in No al Doping” per il 2018 è stata infatti la prova giovanile di Cross corsa presso il parco di Serra San Bartolo a Vittoria domenica 14 gennaio. Gara valida come campionato provinciale giovanile di cross e prima prova del Grand Prix giovanile ibleo, alla competizione hanno partecipato le squadre di atletica della provincia e l’Atletica Avola che ha reso l’evento ancora più grande e significativo. Inoltre a contorno si è svolta anche la competizione per i master.

La No al Doping sale sul podio anche con il secondo posto della piccola atleta Sgarlata Giorgia (Cat. eso C/F); il primo posto di Rosa Simone ed il secondo di Catalano Alessio (Cat. eso C/M); l’argento di Elena Guastella ed il bronzo di Chiara La Cognata (Cat. eso B/F); secondo posto per Sgarlata Giovanni e terzo per Guastella Enrico (cat. eso B/M); bronzo per Bellina Johanna a parimerito con Catarrasi Marta della Libertas Acate (cat. Ragazze); secondo posto con Frasca Gianvalerio (cat. Cadetti); argento per Chiara Iacono e bronzo per Cristiana Virgadaula (cat. Allieve).

Bravissimi anche tutti gli altri piccoli atleti della No al doping che si sono impegnati in questa gara campestre: Rosa Andrea, Fazio Andrea e Migliorisi Andrea (eso C/M); Frasca Alessia e Di Filippa Marta (eso B/F); Bertone Eduardo e Corallo Nicolò (eso B/M); Laganà Carlotta, Occhipinti Sofia ed Appiano Giulia (eso A/F); Scollo Manfredi, Gatto Francesco, Guastella Gabriele e Tidona Tommaso (eso A/M); Lucenti Gaia, Artimagnella Chiara, Piccione Giorgia, Cascone Eugenia e Di Grandi Erica (cat. Ragazze) Impoco Giovanni (cat. Ragazzi) Incardona Lorenzo, Bonelli Alberto e Di Grandi Daniele (cat. Cadetti); Marangio francesco e La Terra Giovanni (cat. Allievi); Gulino Enrico (cat. Juniores)

Spettacolare l’ultima prova su 4 km aperta a master e allievi, con il grande duello fra Alberto Amenta della Libertas Scicli e Carmelo Cannizzaro della Running Modica. Vince il forte atleta sciclitano con 0:13:02. Primi della No al Doping, fra i master, Enzo Taranto e Sergio Naselli, secondo e terzo. A seguire Massimo Bertone, Gianni Dezio, Luca La Motta, Laura Tummino, Gaetano Gulino, Antonino Iozzia, Fabio Cirignotta, Giuseppe Licitra, Salvatore Gianchino, Giovanni Sanzone, Alessandro Occhipinti, Salvatore Cinnirella, Marco Marangio, Giovanni Macca, Daniele Sammatrice e Salvatore Cirnigliaro.