Greco Salvatore vincitore del trofeo Maria ss Nunziata di Ragusa


In condizioni meteo non molto favorevoli, con la nebbia che impediva la visibilità a breve distanza, si è svolto il primo trofeo Maria SS Nunziata di Ragusa , gara podistica organizzata in onore dei festeggiamenti religiosi di Maria SS Nunziata in Ragusa.Il  trofeo ha visto la partecipazione di atleti delle società iblee quali l’Atletica Libertas Acate, Uisp Santa Croce, L’atletica Libertas Scicli, la Asd Padua Ragusa, la Barocco Running, la Modica Running e la ASD  No al Doping che con gli istruttori del settore giovanile, Mauro Guastella e Concetto Aprile ed il sempre affidabile Elio Sortino, hanno organizzato e gestito l’evento sportivo.  Alla manifestazione hanno partecipato anche atleti di oltre provincia con Greco Salvatore dell’Atletica Motta sant’Anastasia vincitore della competizione il quale ha distaccato gli avversari con l’ottimo crono di 17’24” sulla distanza dei 5400 m su strada. Alle spalle di Greco i due fortissimi  giovani atleti, categoria Allievi, del prof. Ruscica dell’Atletica Libertas Scicli rispettivamente Amenta Alberto e Speranza Antonio. Valore aggiunto di questa manifestazione è stata la presenza delle categorie giovanili delle società di atletica della provincia e anche dei ragazzi della parrocchia “Maria SS Nunziata” padrona di casa della manifestazione, e del simpatico gruppo dei camminatori dove l’associazione  “Amunì”  ha vinto il premio del gruppo partecipante più numeroso.  Sul podio per la categoria esordienti B-C Maschili  vincitore il piccolo  La Terra Federico della ASD No al Doping, secondo Ventura Angelo Atl. Libertas Scicli, terzo Sgarioto Federico; esordienti B-C Femminili Prima Donzella Maddalena e seconda Ragusa Sara entrambi della Atl. Libertas Scicli; Esordienti A Maschili Primo Touzelin Slima della Uisp S. Croce, secondo della No al Doping Abate Marco, terzo Occhipinti Leonardo; Esordienti A Femminili Prima Catarrasi Marta ed iacono Emilia entrambi  della Atl. Libertas Acate; cat. Ragazzi primo Lo Magno Matteo, secondo Cascone Federico, terzo Azzollini Francesco della No al Doping; cat. Ragazze prima Farah Binzelin, seconda Wyzykowskh Nadia entrambi allenati da Occhipinti Giovanni Uisp S. Croce e terza Ragusa Benedetta Atl. Libertas Scicli;  Primo tra i cadetti Touzaline Amed della Uisp S. Croce, secondo Matteo La Rosa della No al Doping, terzo Scribano Daniel; per le cadette vittoria per Licitra Sara. Per gli allievi vittoria per Speranza Antonio e Amenta Alberto dell’Atl. Libertas Scicli, terzo posto per Sciortino Gabriele della No al Doping; prima, cat. Allieve, Belluardo Flavia dell’Atl. Libertas Scicli. Per le categorie assolute vince Puglisi Federica dell’Atl. Libertas Scicli, al secondo posto Brugaletta Rosaria dell’Atl Padua Ragusa. Per gli over 50 vince Bertone Filippo della No al Doping, secondo Tavano Giovanni, terzo posto per Spatola Antonino della Barocco Running.  La cat. under 50 oro per Greco Salvatore dell’Atl. Sant’Anastasia, argento per Mansueto Antonino Atl. Libertas Scicli, bronzo Barone Giuseppe Uisp. S. Croce.
La premiazione è stata presieduta dal parroco della chiesa Maria SS Nunziata, il simpaticissimo padre Raffaele, che al termine della stessa ha benedetto tutti i partecipanti e spettatori. A termine della premiazione è stato effettuato anche un sorteggio tra tutti i partecipanti di regali gentilmente offerti dalla Gioielleria Giummarra Viale ten. Lena Ragusa.  La ASD No al Doping ringrazia tutte le società sportive e gli atleti delle stesse che hanno partecipato all’evento, i ragazzi della chiesa ospitante ed  il gruppo dei camminatori. Un ringraziamento particolare alla croce rossa italiana che ha garantito il servizio ambulanza, alle  catechiste per la loro opera di coinvolgimento dei ragazzi della parrocchia ospitante, ai Vigili Urbani del comune di Ragusa che, insieme ai  volontari della parrocchia, hanno reso sicuro il tracciato di gara. Infine, la No al Doping, ringrazia  tutti gli spettatori e dà appuntamento alla prossima edizione del Trofeo Maria SS Nunziata.